Museo in musica

Il Museo di Palazzo Lanfranchi dispone di un pianoforte a coda, marca Scholze, dato in comodato dai coniugi, originari di Montescaglioso, Pietro Andrisani (studioso di autori lucani del cinque, sei e settecento) e Vita Avena. Inoltre, grazie alla collaborazione avviata con il M° Damiano D’Ambrosio (compositore lucano), anche questi di Montescagliso, e alle attività svolte dall’Onyx di Matera, nella persona del suo Presidente Luigi Esposito, il Museo è da tempo impegnato a promuove la diffusione della musica nei luoghi d’arte. A metà del 2009 il MiBAC ha sottoscritto un accordo con il Comune di Roma e le parti sociali per la valorizzazione dei musei attraverso la musica, lanciando il progetto Musei in Musica. Questo fa ben sperare nel prosieguo di tale attività culturale (che lega insieme arte e musica) da tempo presente nel Museo.

Musei in Musica